Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Vertigini
Xagena Newsletter

Somministrazione preospedaliera dell’Aspirina e dell’Eparina nei pazienti con infarto miocardico e sopraslivellamento ST ( STEMI )


Lo scopo dello studio è stato quello di valutare l’effetto della somministrazione preospedaliera dell’Aspirina e dell’Eparina sulla pervietà iniziale dell’arteria correlata all’infarto nei pazienti con infarto miocardico acuto.
Sono stati studiati 1.702 pazienti sottoposti ad angioplastica primaria ; 860 pazienti avevano ricevuto Aspirina ed Eparina prima di essere trasportati in ospedale ( trattamento preospedaliero ) , e 842 hanno invece ricevuto Aspirina ed Eparina in ospedale.
Il flusso TIMI 2 o 3 nell’arteria correlata all’infarto è risultato più alto tra i pazienti trattati in ambiente preospedaliero ( 31% versus 20% , rischio relativo 0,65, 95% CI , 0,55-0,78; p < 0.001 ).
I pazienti con flusso TIMI 2 o 3 all’angiogramma iniziale hanno presentato una maggiore percentuale di successo con l’angioplastica ( 94% versus 89% , p


Indietro