Vertigini
Forum Infettivologico
Alliance Cicatrici
Alliance Dermatite

Ictus ischemico acuto: terapia trombolitica


Il beneficio del trattamento dell’ictus ischemico acuto con un farmaco trombolitico entro 3 ore dall’insorgenza dei sintomi interessa solo un piccolo numero di pazienti , ed il beneficio che ne deriva è modesto.

Inoltre il trattamento può essere associato ad un aumento del rischio di emorragia intracranica , grave o fatale.

I dati mostrano che la terapia con t-PA ( Tissue Plasminogen Activator ) deve essere limitata a pazienti selezionati secondo ben precisi protocolli.

Sono necessari ulteriori dati per poter estendere il trattamento dell’ictus ischemico acuto con trombolitici alla pratica clinica.

La trombolisi nell’ictus ischemico acuto dovrebbe essere riservata a Centri altamente specializzati , dotati di Neurologia e Neuro-Imaging.
E’ essenziale inoltre somministrare il trombolitico entro 3 ore dall’insorgenza dei sintomi . I neurologi devono essere coinvolti prima di somministrare il trombolitico.
Solo i medici con provata esperienza in Neuroradiologia dovrebbero interpretare i CT scan cerebrali. ( Xagena2003 )

Fonte : Canadian Association of Emergency Physicians, 2003



Indietro