Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
Onco News

Ossigenazione extracorporea a membrana veno-venosa per la sindrome da distress respiratorio acuto


L'uso dell'ossigenazione extracorporea a membrana ( ECMO ) negli adulti con sindrome da distress respiratorio acuto grave è aumentato negli ultimi 10 anni. Tuttavia, l'efficacia della ECMO veno-venosa in persone con sindrome da distress respiratorio acuto è incerta, secondo i dati più recenti.
È stato stimato l'effetto della ECMO veno-venosa sulla mortalità da sindrome da distress respiratorio acuto.

In una revisione sistematica e meta-analisi sono stati analizzati studi randomizzati controllati e studi osservazionali con abbinamento di ventilazione meccanica convenzionale con e senza ECMO veno-venosa negli adulti con sindrome da distress respiratorio acuto.

L'esito primario era la mortalità a 60 giorni negli studi randomizzati e controllati.

Sono state utilizzate le linee guida GRADE ( Grading of Recommendations Assessment, Development and Evaluation ) per valutare la qualità delle prove.

Sono stati inclusi 5 studi, 2 studi randomizzati controllati e 3 studi osservazionali con tecniche di abbinamento ( totale, 773 pazienti ).

Nell'analisi primaria, che comprendeva due studi randomizzati controllati con una popolazione totale di 429 pazienti, la mortalità a 60 giorni è stata significativamente più bassa nel gruppo ECMO veno-venosa rispetto al gruppo di controllo ( 73 su 214, 34%, versus 101 su 215, 47%; RR 0.73; P=0.008; I2 0% ).
Il livello di evidenza GRADE per questo esito è stato moderato.

Tre studi hanno incluso dati sull'incidenza di emorragie maggiori nel gruppo ECMO. 48 dei 251 pazienti ( 19% ) in questi tre studi hanno manifestato emorragie maggiori.

Rispetto alla ventilazione meccanica convenzionale, l'uso della ECMO veno-venosa negli adulti con sindrome da distress respiratorio acuto grave è stato associato a una mortalità ridotta a 60 giorni.
Tuttavia, ossigenazione extracorporea a membrana veno-venosa è stata anche associata a un moderato rischio di sanguinamento maggiore.
Questi risultati hanno importanti implicazioni sul processo decisionale per la gestione della sindrome da distress respiratorio acuto grave nei Centri che forniscono la ECMO veno-venosa. ( Xagena2019 )

Munshi L et al, Lancet Respiratory Medicine 2019; 7: 163-172

Pneumo2019



Indietro