Alliance Cicatrici
Vertigini
Forum Infettivologico
Xagena Newsletter

Rapida misurazione dei livelli del peptide natriuretico di tipo B nella diagnosi d’emergenza dell’insufficienza cardiaca


Il peptide natriuretico di tipo B è rilasciato dai ventricoli cardiaci in risposta ad un’aumentata tensione di parete.
E’ stato condotto uno studio prospettico su 1.586 pazienti giunti al Dipartimento di Emergenza con dispnea acuta. A questi pazienti sono stati misurati i livelli del peptide natriuretico di tipo B.
La diagnosi clinica di insufficienza cardiaca congestizia è stata confermata in cieco da due cardiologi indipendenti.
Il 47% ( n = 744 ) dei pazienti arruolati presentava dispnea dovuta ad insufficienza cardiaca congestizia.
Il 5% ( n = 72 ) dei pazienti con una storia di disfunzione ventricolare sinistra presentava dispnea dovuta a cause non cardiache; nel 49% ( n = 770 ) dei pazienti non è stato riscontrato alcun segno di insufficienza cardiaca.
L’accuratezza diagnostica del peptide natriuretico di tipo B nell’identificare l’insufficienza cardiaca come causa della dispnea è stata dell’83,4% , con un cutoff di 100 pg per ml.
Il valore negativo predittivo del peptide natriuretico di tipo B a livelli inferiori di 50 pg per ml è stato del 96%.
Pertanto la rapida misurazione del peptide natriuretico di tipo B , associata ad altre informazioni cliniche , è utile nel definire uno stato di insufficienza cardiaca congestizia, nei pazienti con dispnea acuta o a escluderlo. ( Xagena 2002 )

Maisel AS et al , N Engl J Med 2002 ; 347: 161-167


Indietro