Forum Infettivologico
Alliance Cicatrici
Vertigini
Xagena Newsletter

Studio ER-TIMI 19: la somministrazione pre-ospedaliera di Reteplase permette un risparmio di tempo nella rivascolarizzazione dei pazienti con infarto miocardico


Lo studio ER-TIMI 19 ( Early Retavase – Thrombolysis In Myocardial Infarction ) è stato condotto per verificare se il trattamento pre-ospedaliero con un trombolitico , Reteplase ( Retivase / Rapilysin ) possa risultare utile nei pazienti colpiti da infarto miocardico.
Hanno partecipato allo studio 315 pazienti con infarto miocardico e sopraslivellamento ST ( STEMI ).
Il tempo medio tra l’arrivo del Servizio Medico d’Emergenza ed il primo trattamento con Reteplase è stato di 31 minuti ( 24-37 min ).
Il tempo compreso tra l’arrivo del Servizio Medico d’Emergenza e la somministrazione del trombolitico in ospedale nei 630 pazienti del gruppo controllo è stato invece di 63 minuti ( 48-89 min ).
Pertanto la somministrazione pre-ospedaliera del fibrinolitico ha permesso di risparmiare 32 minuti ( p < 0.0001 ).
Gli Autori hanno concluso affermando che la somministrazione pre-ospedaliera di Reteplase è fattibile e produce un’accelerazione nella riperfusione dei pazienti con STEMI. ( Xagena2002 )

Morrow DA et al , J Am Coll Cardiol 2002 ; 40 : 71-77


Indietro