Vertigini
Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Xagena Newsletter

I pazienti con malattia in fase critica spesso richiedono intubazione d’emergenza. L’uso di Etomidate come agente sedativo in questo contesto è stato criticato perché potrebb ...


L’antrace da inalazione causato dal Bacillus anthracis è associata a un’elevata mortalità legata in primo luogo al danno mediato dalla tossina.Raxibacumab è un anticor ...


I farmaci agonisti del recettore dell’acido gamma-aminobutirrico sono i sedativi più comunemente utilizzati per i pazienti delle Unità di Terapia Intensiva ( UTI ), anche se risult ...


Problemi respiratori indotti da infezioni delle vie respiratorie superiori sono comuni nei bambini in età prescolare di età compresa tra 6 mesi e 10 anni. Una breve terapia orale a base ...


Dati ottenuti in modelli animali di arresto cardiaco mostrano un miglioramento della sopravvivenza a lungo termine dopo trattamento combinato Vasopressina e Epinefrina.Nell’arresto cardiaco i li ...


Il ruolo della terapia intensiva con Insulina nei pazienti con sepsi grave è incerto. Il ripristino dei fluidi migliora la sopravvivenza tra i pazienti con shock settico, ma mancano prove per s ...


L’Idrocortisone è largamente impiegato nei pazienti con shock settico, anche se un aumento di sopravvivenza è stato riscontrato solo nei pazienti che rimangono in vita in seguito a ...


Lo studio SAFE ( Saline versus Albumin Fluid Evaluation ) ha indicato che i pazienti con danno cerebrale traumatico, i cui fluidi sono stati ripristinati con Albumina, presentano un più alto ta ...


L’Eritropoietina umana ricombinante ( rhEPO ) può proteggere il miocardio durante l’ischemia e la riperfusione.Ricercatori americani hanno valutato se rhEPO fosse in grado di miglio ...


Uno studio, coordinato da Ricercatori dell’University of Tennessee a Memphis negli Stati Uniti, ha esaminato gli effetti dell’infusione prolungata di Metilprednisolone a basso dosaggio sul ...


La tempesta aritmica o l’aritmia ventricolare ripetitiva è stata occasionalmente osservata nella sindrome di Brugada. E’ stato riportato che uno stimolatore beta-adrenergico ( Isopr ...


L’arresto cardiaco improvviso rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica e colpisce circa 450.000 persone nei soli Stati Uniti, ogni anno. Durante le operazioni di resuscitazione ...


Le attuali linee-guida per la rianimazione cardiopolmonare raccomandano la Vasopressina come alternativa all’Epinefrina per il trattamento della fibrillazione ventricolare refrattaria allo shock ...


Ricercatori della Duke Clinical Research Institute hanno dimostrato che i pazienti ospedalizzati per un infarto miocardico trattati con Morfina per il dolore toracico presentano un aumento del rischio ...


La somministrazione per via endovenosa di Solfato di Magnesio è un trattamento efficace e sicuro per la torsione di punta ( torsades de pointes, TdP ), associata alla sindrome da QT lungo acqui ...